martedì 12 febbraio 2013

"Sommessamente"

Perchè una cosa è essere laici, o atei, o perfino anticlericali, una cosa è essere scemi. E un'altra cosa ancora è sorprendere, ma ragionando, prima. Al di là di tutto - persino del Tevere.

Nessun commento:

Posta un commento